SPETTACOLI

Lutto nel mondo del cinema italiano, è morto Ray Lovelock

ray lovelock
Ray Lovelock

Ray Lovelock è morto questa mattina nella sua casa a Trevi (Perugia).

Ne danno l'annuncio la moglie Gioia, la figlia Francesca Romana e i fratelli. Stando a quanto riportato dalla famiglia, l'attore italiano - che aveva 67 anni - aveva un tumore.

Nato a Roma (il nome straniero è dovuto alle origini inglesi del padre), esordì nel mondo del cinema nel 1968 con "Banditi a Milano" di Carlo Lizzani.

Tra i suoi film più famosi, l'americano "Cassandra Crossing" (1976) di George Pan Cosmatos. È di quel periodo anche il filone poliziesco che lo vede in lungometraggi come "Squadra volante" (1974), "Uomini si nasce poliziotti si muore" (1976), "Pronto ad uccidere" (1976).

Per un breve periodo si cimentò anche come cantante, lavorando con il collega Tomas Milian nel Tomas Milian Group e componendo alcune colonne sonore.

(Redazione Online/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...