SPETTACOLI

Alà dei Sardi, arriva "Musica senza confini"

ad al dei sardi arriva musica senza confini
Ad Alà dei Sardi arriva "Musica senza confini"

Un revival di gruppi musicali dagli anni Sessanta ad oggi: è quanto propone la manifestazione "Musica senza confini" in programma ad Alà dei Sardi sabato 29 luglio.

Organizzata dal Comune in collaborazione con la pro Loco, sarà presentata da Marilisa Giunta e vedrà le esibizioni di gruppi musicali di Alà dei Sardi, Buddusò, Ittireddu, Olbia e Oristano.

Sul palco saliranno alcuni gruppi che si sono ritrovati dopo tanti anni e che, complice la musica, hanno deciso di rimettersi insieme per suonare ed esibirsi: quattro le formazioni locali, con l’Anonimo, i K2, i Black Souls e i Settenote, poi ci saranno le band ospiti Casa del Sole di Buddusò, i Zuighes di Ittireddu, Fronte del Porto di Olbia e, per finire, il gruppo revival tributo "Salis & Salis" di Oristano.

Per l’occasione ci sarà anche l’esordio ufficiale di una band di giovanissimi, "L’Ala della Musica", che saranno accompagnati dal gruppo di ballo The 4 Dancers. Durante la manifestazione spazio anche alla musica e al ballo tradizionale alaese con l’esibizione del Coro Sant’Austinu, i Tenores Santu Frantziscu e il Gruppo Folk Santu Frantziscu.

La manifestazione si aprirà con i saluti del sindaco Francesco Ledda, a seguire altri interventi in tema di storia e sociale.

Per l’intera durata della manifestazione un maxischermo proietterà le immagini più belle del concerto.

(Redazione Online/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...