SPETTACOLI

La Valigia dell'attore in versione autunnale, dal 9 al 12 dicembre al teatro Longobardo

il porto di la maddalena
Il porto di La Maddalena

La Valigia dell'Attore per la prima volta raddoppia, proponendo dopo quella estiva anche la versione autunnale, dedicata per l'occasione alla cineasta Mimmola Girosi recentemente scomparsa, di casa a La Maddalena e sostenitrice del festival fin dalla sua prima edizione.

A rafforzare l'importanza della manifestazione sarà presente l'Associazione Premio Solinas (per il quale da anni si parla di un possibile ritorno nell'Arcipelago) e la Scuola d'Arte Cinematografica Gian Maria Volonté, nello sforzo, dicono gli organizzatori, di creare a La Maddalena un Polo di Alta Formazione.

La manifestazione, che avrà luogo dal 9 al 12 dicembre al cinema-teatro Primo Longobardo, alternerà rappresentazioni teatrali a proiezioni cinematografiche a incontri-dibattito. Il tema che sarà sviluppato sarà quello dei diversi processi e i meccanismi che trasformano un lavoro letterario in uno cinematografico o teatrale.

Da segnalare tra gli altri, La Compagnia teatrale Càjka che presenta "Squarciò", per la regia di Francesco Origo; In prima visione, il film di Gianfranco Cabiddu "La stoffa dei sogni"; Lo spettacolo "La musica è pericolosa" del maestro Nicola Piovani, Premio Oscar nel 1999 per la colonna sonora di "La vita è bella" di Roberto Benigni.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito ad eccezione dello spettacolo di Piovani.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...