I SARDI NEL MONDO - NOTIZIE

Le storie

Il farmacologo Roberto De Lisa: "Più che emigrato, europeista: mi sento parte di un contesto più ampio"

Da Cagliari a Londra per lavorare all'Agenzia europea del Farmaco
roberto de lisa (foto da facebook)
Roberto De Lisa (foto da Facebook)

Roberto De Lisa si è appassionato alla farmacologia clinica seguendo le lezioni della professoressa Maria Del Zompo, oggi rettore dell'Università cagliaritana, e dopo la specializzazione ha vinto il concorso per entrare a far parte dell'Agenzia europea del Farmaco, l'ente che dopo la burrasca della Brexit sarà trasferito da Londra ad Amsterdam.

Un vero e proprio network, come lo definisce De Lisa, capace di mettere in contatto tutti gli esperti europei di farmacologia nella valutazione dei medicinali sperimentali e nel via libera alla loro commercializzazione.

La scelta di lasciare la Sardegna è stata dettata sì da esigenze professionali, ma anche dalla voglia di lavorare in un contesto multiculturale e di far parte del sistema Europa, entrando in uno dei suoi prestigiosi organi sovranazionali.

Intervistato da Andrea Frailis, De Lisa descrive la grande incertezza che si respira oggi nella Londra pre Brexit, sia tra chi è "ospite" del Regno Unito sia tra la popolazione britannica, ancora oggi divisa sull'esito dello storico referendum.

INTERVISTA (prima parte VIDEOLINA)

INTERVISTA (seconda parte VIDEOLINA)

Dalla serie "Fuori Sede" 2018, Videolina

***

(isardinelmondo@unionesarda.it)

https://www.unionesarda.it/sardi-nel-mondo

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...