I SARDI NEL MONDO - EVENTI

Spagna

Un libro, uno spettacolo e il progetto "Residenza Artistica": "Maria di Isili" di Cristian Mannu sbarca a Madrid

Un romanzo sardo di successo e un'iniziativa di grande respiro che coinvolge tutta la comunità di Isili
lo scrittore cristian mannu (l unione sarda zedda)
Lo scrittore Cristian Mannu (L'Unione Sarda/Zedda)

Dal successo in terra sarda a quello nel resto d'Italia, fino ad arrivare a Madrid: è la forza del romanzo di Cristian Mannu "Maria di Isili", che il prossimo 26 novembre verrà presentato alla scuola di lingua italiana Comemai della capitale spagnola, con estratti recitati dalla attrici Elena Pau e Valentina Sulas, su iniziativa dell'Asociacion Circolo Sardo "Ichnusa" e della Fabbrica Illuminata di Isili.

Opera prima dello scrittore Cristian Mannu, "Maria di Isili" ha come scenari il piccolo centro del Sarcidano, terra di artigiani ramai e tessitori, e poi la Cagliari del primo dopoguerra, e racconta le vicissitudini di Maria, una donna che per seguire i propri sogni è costretta ad andare contro le rigide convenzioni sociali di una Sardegna ancora arcaica.

Dal successo del libro, che si è aggiudicato il Premio Calvino 2015, è nato poi il progetto "Residenza Artistica" della Fabbrica Illuminata di Isili, che intende riportare in primo piano le due tradizioni artigiane locali e secolari della lavorazione del rame e dei prodotti tessili. In particolare, la cultura del rame, oggi praticamente abbandonata, fu introdotta nell'area da emigrati di origine Rom, portatori del patrimonio linguistico detto "Arbaresca" o "sa Romaniska".

Nel concreto, gli ideatori del progetto di "Residenza Artistica" stanno cercando di far interagire in forma davvero originale gli artisti che recitano il testo narrativo di Cristian Mannu con gli artigiani locali, in uno scambio di saperi e competenze, che passa da lezioni di lavorazione del rame e del tessuto a laboratori di recitazione e costumistica.

Al termine di un triennio di sperimentazione l'obiettivo è mettere in scena lo spettacolo teatrale "Maria di Isili", utilizzando la tecnica del flash-back, grazie alla quale ogni personaggio rievocherà se stesso mentre alle sue spalle scorreranno filmati realizzati in loco dal regista Enrico Pau. Il tutto ridando vita a quel linguaggio misterioso e antichissimo degli zingari ramai, "l'Arbaresca".

Un progetto di grande respiro che ha attirato l'attenzione del Circolo sardo spagnolo di Madrid "Ichnusa" e del Circolo "Grazia Deledda" di Pisa, diventati partner dell'iniziativa.

(isardinelmondo@unionesarda.it)

https://www.unionesarda.it/sardi-nel-mondo

***

La copertina del libro di Cristian Mannu
La copertina del libro di Cristian Mannu

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...