CRONACA SARDEGNA - AGENDA

A Ussaramanna atti e documenti raccontano la storia del paese e del territorio

nel riquadro il notaio fausto salis
Nel riquadro, il notaio Fausto Salis

Documenti che raccontano la storia di Ussaramanna. Domani, sabato 4 agosto, alle 18,30 nella casa Zedda, l'amministrazione comunale presenterà il libro "Fondo Archivistico Fausto Salis".

"Era stata una nostra cittadina a donare all'amministrazione i documenti ritrovati nella sua casa, appartenenti all'archivio del notaio Fausto Salis", hanno spiegato il sindaco Marco Sideri e l'assessore comunale alla Cultura Giovanna Carletti, "il volume è frutto di una ricerca che l'autore Mirando Aru ha svolto su documenti che vanno dal 1659 al 1924 e che raccontano la vita dalla seconda metà del 1600 agli anni '20 del 1900 attraverso tappe fondamentali di ogni cultura e di ogni società: morte e vita, impoverimento e arricchimento, fortuna e sfortuna, nascite e matrimoni, eredità e diatribe, convenzioni e leggi".

La pubblicazione del volume è stata possibile anche grazie al patrocinio del Comitato dei Collegi Notarili della Sardegna e alla partecipazione dell'Associazione Sardegna Bene Comune.

L'assessore Carletti ha aggiunto: "Il contenuto del libro tra storia, aneddoti e curiosità consentirà di conoscere meglio il nostro paese nei suoi molteplici legami con molta parte della Marmilla, e anche di approfondire la conoscenza dei valori e dei comportamenti umani e sociali che ancora oggi ci caratterizza". Una copia del libro sarà donata a ogni famiglia di Ussaramanna.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...