CRONACA SARDEGNA - AGENDA

"Saboris Antigus", Selegas apre le porte agli artigiani e ai produttori locali

selegas
Selegas

La Trexenta riscopre gli antichi sapori e apre le sue porte agli artigiani e ai produttori dell'agroalimentare. Si respira clima di festa nel centro storico e nelle stradine strette di Selegas dove, oggi per l'intera giornata, sono allestiti gli stand della rassegna itinerante "Sa die de is Saboris Antigus in is bias de su trigu" inaugurata una settimana prima a Gergei, in pieno Sarcidano. "La collaborazione tra Comuni, associazioni e realtà diverse è l'unica strada da percorrere se si vogliono organizzare iniziative capaci di fare il pieno di persone e di entusiasmo", ha detto il sindaco Alessio Piras nella visita di rito agli stand. La rassegna "Saboris Antiigus" altro non è che una carovana del gusto promossa per offrire visibilità ai produttori in un periodo, quello prenatalizio, in cui proporre originali idee regalo serve a dare respiro all'economia della zona. L'iniziativa è promossa dall'amministrazione comunale in collaborazione con la Pro loco. Prossime tappe: Siurgus Donigala (3 dicembre), Guasila (8 dicembre), Suelli (10 dicembre), Gesico (16 dicembre), Nurri e Mandas (17 dicembre).

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...