SALUTE

la struttura

A Villamar il primo centro di riabilitazione cardiologica della Sardegna

Trentacinque i posti letto accreditati, 20 per la riabilitazione cardiologica e 15 per quella funzionale
la clinica arborea di villamar
La clinica "Arborea" di Villamar

A Villamar il primo centro di riabilitazione cardiologica residenziale della Sardegna.

La struttura è stata presentata stamani da Thibault Sartini, amministratore delegato del gruppo Orpea Italia, dal presidente della Fondazione "Centro servizi alla persona" Pier Sandro Scano e da Carlo Lai e Silvia Piras, rispettivamente direttore sanitario e direttrice della clinica villamarese.

Il gruppo francese Orpea, leader del post-acuto in Europa, ha investito 13 milioni di euro per realizzare il centro di riabilitazione cardiologica, dopo aver acquistato la struttura dalla Fondazione villamarese.

"Un risultato raggiunto grazie alla caparbietà dei villamaresi, Comune e Fondazione in primis - ha detto Pier Sandro Scano - e alla lungimiranza del gruppo Orpea, che ha deciso di investire in questo progetto, finora innovativo in Sardegna".

Trentacinque i posti letto accreditati, 20 per la riabilitazione cardiologica e 15 per quella funzionale, spalmati nei diversi piani dello stabile in via degli Orti. Stamani la visita alla struttura, dopo la benedizione dei locali con l'arcivescovo di Cagliari Arrigo Miglio.

"Abbiamo voluto realizzare questo progetto in Sardegna, - ha dichiarato Thibault Sartini - territorio in cui le malattie cardiovascolari hanno una buona assistenza nella fase di acuzie mentre il percorso riabilitativo in fase sub-acuta e post-acuta non trova risposte sufficienti". Infatti finora chi ha subito un'operazione al cuore si è dovuto rivolgere a una struttura della penisola per la riabilitazione.

"Apertura della clinica entro giugno - ha assicurato Sartini, che ha aggiunto - l'apertura del centro di Villamar rientra in un'ottica di sviluppo e di collaborazione fattiva con la Regione Sardegna. Da un'analisi condotta sul territorio, è emersa una distribuzione dell'offerta socio-sanitaria e clinica non omogenea, con concentrazione in alcune zone dell'isola e carenza in altre. L'obiettivo di Orpea Italia è quello di integrare e omogenizzare la presenza dei servizi assistenziali e clinico-sanitari sul territorio sardo, in una virtuosa sinergia pubblico-privato, e di rispondere in modo più completo alle esigenze della popolazione. Clinica Arborea rappresenta la prima realizzazione dei numerosi progetti valutati in tal senso da Orpea in Sardegna".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...