ECONOMIA

Manovra, Salvini: "Sia espansiva. Tagliare gli sprechi, anche nella sanità"

matteo salvini sul palco di atreju la festa della destra organizzata da fdi (ansa)
Matteo Salvini sul palco di Atreju, la festa della destra organizzata da Fdi (Ansa)

"In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate con alcuni di questi famosi investitori esteri di cui si sente parlare. E tutti, sottolineo tutti, mi hanno detto la stessa cosa: fare una manovra coraggiosa, espansiva. Se avrà quel segno, non preoccupatevi di qualche decimale di deficit: non è un problema".

Così Matteo Salvini, in un'intervista al Corriere, interviene sulla legge di bilancio a cui sta lavorando l'esecutivo guidato da Giuseppe Conte.

Vuole una manovra "coraggiosa" il leader del Carroccio: "Ci vuole un bilancio espansivo, se il Paese non cresce il debito aumenta", afferma.

Per poi passare agli sprechi, "che vanno toccati". "Anche nella sanità - specifica - e sotto questo punto di vista saranno molto importanti i costi standard".

Insomma: "Se l'Italia vuole crescere, deve investire", è il concetto espresso dal vicepremier che polemizza anche con Luigi Di Maio.

"Lui dice che la sanità non si tocca, ma gli sprechi si devono toccare".

"Se fossi Tria - chiude il ministro dell'Interno - chiederei a Salvini e Di Maio di fare spese intelligenti".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...