POLITICA

Oristano, si dimette la commissione di garanzia: bloccati i congressi Pd

pd (da facebook)
Pd (da facebook)

La corsa per la segreteria del Pd oristanese è stata sospesa.

I congressi sono stati bloccati dal segretario regionale Gianluigi Cucca e nel partito la situazione è sempre più ingarbugliata.

Dopo le dimissioni della commissione di garanzia, l'iter congressuale è stato sospeso e tutto è nelle mani della segreteria regionale che potrebbe anche decidere di commissariare il partito in attesa di nuovi congressi.

I candidati inizialmente erano Maria Cristina Manca, ex sindaca di Terralba (sostenuta dalla parte del Pd vicina alla deputata Caterina Pes, al consigliere regionale Mario Tendas e al dirigente di partito Claudio Atzori), Lino Zedda sindaco di Baradili (da sempre vicino all'ex consigliere regionale Antonio Biancu è sostenuto anche dall'attuale consigliere regionale Antonio Solinas).

E Roberto Martani, ex consigliere comunale di Oristano di area soriana che, qualche giorno fa, ha fatto un passo indietro rinunciando alla candidatura.

Da subito però sono emersi problemi su presunte irregolarità nello svolgimento dei congressi e nelle procedure. Poi Maria Cristina Manca ha presentato un ricorso alla commissione di garanzia e alla fine sono arrivate le dimissioni dei vari componenti.

Poi anche Lino Zedda ha fatto un passo indietro.

Ma senza l'organo di garanzia non si può andare avanti e così si è deciso di bloccare tutto.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...