POLITICA

Pigliaru a Gentiloni: "No agli impianti di Gonnosfanadiga e Flumini Mannu"

un impianto solare
Un impianto solare

No agli impianti di solare termodinamico a Gonnosfanadiga e Flumini Mannu: è il cuore della lettera inviata dal governatore sardo Francesco Pigliaru al premier Paolo Gentiloni e che contiene anche l'invito a impedire che i due impianti vengano realizzati.

Il piano energetico della Regione, scrive Pigliaru, riconosce come strategici "la generazione distribuita da fonti rinnovabili e lo sviluppo di azioni destinate all'aumento di quota di autoconsumo"; in particolare, per quanto riguarda l'energia da fonte solare, "la Sardegna promuove e favorisce la diffusione degli impianti e delle installazioni di taglia medio-piccola", contrariamente quindi a quanto progettato a Flumini Mannu e Gonnosfanadiga, che occupano superfici importanti e non riducono i costi dell'energia per gli utenti finali.

"La realizzazione di questi impianti - prosegue la missiva - comporterebbe il sacrificio di un'area produttiva, attualmente adibita ad uso agricolo e al pascolo di bestiame".

Chiede quindi di intervenire, il governatore sardo, "con fermezza" sulla legislazione nazionale per dare alle Regioni la possibilità di mettere mano alla situazione attraverso i propri strumenti pianificatori.

Altri particolari su L'Unione Sarda in edicola

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...