POLITICA

il tour del ministro

"Non dimentichiamo cosa dicevi dei sardi": Salvini contestato a Iglesias. Lui ironizza su Twitter

Cartelli e cori contro il leader della Lega, che replica: "Erano solo due, vadano a Sanremo per un duetto"
la contestazione a iglesias (ansa)
La contestazione a Iglesias (Ansa)

"Non ti crede più nessuno, sei sempre stato contro il Sud Italia, contro i sardi e pastori. Basta con questa perenne campagna elettorale. La Sardegna non dimentica".

È questo uno dei messaggi comparsi stamattina a Iglesias ai margini del comizio di Matteo Salvini.

A mettere in atto la contestazione, un gruppo di giovani, che ha esposto cartelli con slogan all'indirizzo del leader della Lega, che sta proseguendo il suo tour elettorale in vista delle regionali di domenica.

Pronta la risposta via social del ministro dell'Interno, che su Twitter, sottolineando l'esiguo numero di contestatori, ha ironizzato:

"La solita foltissima protesta con pugno chiuso e Bella Ciao. Perfetto duetto per il prossimo Sanremo".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...