POLITICA

verso il voto

Decimoputzu, Scano rifiuta le regionali: "Preferisco fare il sindaco"

Il primo cittadino risponde con una lettera ai cittadini che lo hanno invitato a scendere in campo
il sindaco alessandro scano (raffaele serreli)
Il sindaco Alessandro Scano (Raffaele Serreli)

Il sindaco di Decimoputzu Alessandro Scano non si candida alle elezioni regionali del 24 febbraio.

Sollecitato per un posto in lista ha rifiutato ed ha mandato una lettera aperta al paese.

"Ritengo - scrive - sia giusto e doveroso, di fronte alle molteplici domande che in tanti mi avete posto, comunicare che non sarò tra i candidati per il rinnovo del Consiglio Regionale. La mia decisione nasce da un'attenta e ponderata valutazione che mi ha portato alla convinta e consapevole scelta di continuare ad occuparmi unicamente della comunità di Decimoputzu. Come ben sapete il lavoro del Sindaco richiede una presenza costante e un impegno che assorbe grandi energie per coordinare i servizi, le attività e cercare di esaudire le molteplici richieste nell'interesse della collettività".

Scano comunque ringrazia chi lo ha sollecitato alla candidatura.

Eppure, spiega, "dopo un'attenta analisi anche su quelli che potevano essere gli eventuali vantaggi per la stessa comunità putzese, ho deciso di ignorare la mia carriera politica e ho scelto di continuare a dedicarmi con la massima dedizione solamente a Decimoputzu, il mio paese, che vorrei vedere crescere e migliorare giorno per giorno con la collaborazione dei miei compaesani".

"Ritengo -conclude - che fare il sindaco e toccare con mano le problematiche delle persone e delle famiglie sia il privilegio più alto di chi fa politica. Permettetemi di ringraziare ancora una volta il popolo di Decimoputzu per avermi dato l'opportunità di amministrare ed essere a loro disposizione".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...