ECONOMIA

Ryanair lascia l'aeroporto di Alghero, il consigliere Tedde: "Pigliaru batta un colpo"

l aeroporto di alghero (archivio unione sarda)
L'aeroporto di Alghero (archivio Unione Sarda)

Ryanair pronta a salutare l'aeroporto Riviera del Corallo di Alghero.

La compagnia low cost sarebbe pronta a chiudere la sua base algherese dal prossimo aprile.

"Un'ipotesi da scongiurare, sarebbe il preludio della definitiva chiusura dei rapporti della Ryanair con l'aeroporto", tuona il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde, che punta il dito contro Pigliaru chiedendogli di "studiare il dossier" e "intervenire".

"Dopo i lavoratori sardi di Air Italy - denuncia Tedde, che del comune di Alghero è stato sindaco - anche quelli di Ryanair rischiano il trasferimento in altre basi. Un disastro per il territorio: economico, perché è il preludio all'addio di Ryanair e alla perdita di ulteriori passeggeri, e sociale, perché tenti lavoratori e le loro famiglie dovranno affrontare trasferimenti".

Tedde chiede ai sindaci di Sassari e Alghero di organizzare una mobilitazione.

"Il territorio - continua il consigliere regionale - sta pagando gli errori della Giunta Pigliaru sulle politiche dei trasporti: prima ha abbandonato il settore low cost facendo scappare Air Italy, poi ha venduto al buio il pacchetto di maggioranza della Sogeaal (società che gestisce lo scalo algherese, ndr). A seguire il flop dei bandi sulla continuità territoriale".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...