ECONOMIA

Usa-Cina, è scontro commerciale: da Trump nuovi dazi per 200 miliardi

Nuovi dazi "americani" contro la Cina.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato tariffe del 10% su una serie di importazioni cinesi, per un valore aggiuntivo di 200 miliardi di dollari.

O meglio: il 10% sarà il valore iniziale, che però è destinato a salire al 20% a partire dal prossimo primo gennaio.

I dazi entreranno in vigore il prossimo 24 settembre.

Le pratiche commerciali cinesi, ha denunciato Trump in una nota, "costituiscono chiaramente una minaccia grave alla salute ed alla prosperità di lungo termine dell'economia americana".

"Per mesi abbiamo chiesto alla Cina di cambiare pratiche non eque e assicurare alle aziende americane un trattamento giusto e reciproco - prosegue la dichiarazione con cui sono stati annunciati i nuovi dazi - siamo stati molto chiari sul tipo di cambiamenti necessari ed abbiamo dato alla Cina ogni possibilità di trattarci in modo più equo. Ma finora la Cina non è stata disponibile a cambiare queste pratiche".

(Unioneonline/D)

LA REPLICA DI PECHINO

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...