ECONOMIA

Tria: "Rispetteremo gli impegni europei". Ma la Lega vuole sforare il 3%

giovanni tria (foto ansa)
Giovanni Tria (foto Ansa)

"Gli impegni con Bruxelles vanno rispettati".

Lo ha affermato il ministro dell'Economia Giovanni Tria, in questi giorni in visita in Cina, in un'intervista a "Repubblica".

L'esponente ha ribadito che l'Italia, proprio nei giorni in cui il governo Conte avvierà i lavori per la prossima manovra e nemmeno 48 ore dopo che l'agenzia internazionale Fitch ha rivisto da "stabile" a "negativo" l'outlook del nostro Paese, ovvero le prospettive future della nostra economia.

"L’Italia non è fragile, non è il malato d’Europa. Il governo ha ribadito più volte che le riforme verranno portate avanti nell’ambito dell’equilibrio dei conti pubblici e a fine mese questo impegno diventerà un fatto con la nota di aggiornamento del Def, lo spread si sgonfierà", ha detto il ministro, facendo riferimento a flat tax e reddito di cittadinanza, provvedimenti cruciali per la maggioranza di governo formata da Lega e Movimento 5 Stelle.

Tria ha poi precisato che quando l'intervento della Bce cesserà l'Italia "subirà un contraccolpo come gli altri, con la differenza che da noi la crescita è meno forte".

Un messaggio distensivo nei confronti dell'Unione europea che contraddice le parole di un esponente di spicco del Carroccio, Claudio Borghi, presidente della Commissione Bilancio della Camera.

Claudio Borghi
Claudio Borghi

"Non mi risulta ci siano impegni nuovi dell'Italia rispetto all'Ue, tranne quelli che devono essere contrattati: sul futuro cominceremo a discutere martedì, con la riunione della Lega. E poi vedremo il da farsi", ha dichiarato l'economista.

A commentare l'intervista rilasciata da Tria anche il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, che ha ha ribadito in una nota: "Il reddito di cittadinanza e la flat tax restano due priorità di questo governo e verranno realizzate entrambe. L'esecutivo è compatto e andrà avanti attuando i punti contenuti nel programma".

Il leader del M5S ha dichiarato che non esiste alcuno scontro all'interno del governo su questi temi.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...