ECONOMIA

Ryanair, da novembre addio al trolley gratuito

Cambiamenti in vista per quanto riguarda la politica di imbarco dei bagagli di Ryanair, ovvero il trolley (misure 55 x 40 x 209 e una piccola borsa personale (di misure max 40 x 20 x 25 cm).

A partire da primo novembre non sarà più possibile viaggiare con un trolley di dimensioni ridotte gratuitamente, neanche imbarcandolo in stiva come avviene invece oggi, ma si dovrà comunque pagare.

Le soluzioni saranno due: pagando il biglietto con il supplemento priority da 6 euro si potranno portare a bordo una borsa o uno zaino e il trolley, senza la priorità invece si potranno portare con sé solo borse e zaini e si dovrà comunque pagare l'imbarco della valigia per quanto di dimensioni e peso ridotti (massimo 10 chili).

Se il trolley verrà registrato al momento dell'acquisto del biglietto il costo sarà di 8 euro, successivamente sarà di 10 euro.

La nuova tariffa, si legge in una nota, continuerà ad affiancare quella più costosa da 25 euro prevista per il bagaglio da 20 chilogrammi.

La decisione, spiega ancora l'azienda, è stata presa per migliorare la puntualità dei voli e non dovrebbe avere alcun effetto sul 60% dei passeggeri, dal momento che il 30% sceglie il "priority boarding" (per il quale rimane gratuito l'imbarco di entrambe le borse) e il 30% già viaggia con un solo bagaglio a mano di piccole dimensioni.

Oltre che per i voli - anche quelli già prenotati - dal primo novembre in poi, i cambiamenti valgono anche per tutte le prenotazioni che verranno effettuate a partire dal primo settembre.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...