ECONOMIA

Terremoto in CariGe: si dimette Giuseppe Pericu. Decade l'intero Cda

giuseppe pericu all epoca in cui era sindaco di genova a un incontro con gli emigrati sardi
Giuseppe Pericu all'epoca in cui era sindaco di Genova a un incontro con gli emigrati sardi

Con le dimissioni di Giuseppe Pericu viene meno la maggioranza degli amministratori di Banca CariGe e quindi il Cda decade e resterà in carica, spiega l'istituto, per "l'adempimento di tutti gli atti di ordinaria amminsitrazione fino al suo rinnovo da parte dell'Assemblea ordinaria dei soci".

L'avvocato di origine sarda (il padre era di Ozieri) ed ex sindaco di Genova ha rassegnato le dimissioni con effetto immediato, motivandole - si legge in una nota di CariGe - alla luce della ritenuta opportunità, dopo due lunghi anni in cui sono state affrontate situazioni difficili nella speranza di riuscire a risanare e rilanciare la Banca, di rimettere il proprio mandato di modo che la totalità dei soci non abbia alcun ostacolo nel definire nei termini che saranno ritenuti più opportuni il futuro di Banca CariGe".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...