SERVIZI ALLE IMPRESE - LAVORO

Formazione 4.0, ecco come ottenere l'incentivo

È stato pubblicato sul sito del ministero dello Sviluppo economico il decreto attuativo relativo al credito d'imposta per le spese di formazione del personale dipendente nel settore delle tecnologie previste dal Piano Nazionale Industria 4.0, sostenute nel 2018.

Possono accedervi tutte le aziende con sede in Italia oppure con sede all'estero con stabili organizzazioni nel nostro Paese, indipendentemente dall'attività svolta.

L'incentivo prevede un credito d’imposta del 40% delle spese considerate ammissibili, per un importo massimo per ciascuna azienda da 300mila euro.

Sono ammissibili al credito d'imposta le attività di formazione che hanno l'obiettivo dell’acquisizione o del consolidamento, da parte dei lavoratori, delle competenze nelle tecnologie considerate rilevanti per la realizzazione del processo di trasformazione tecnologica e digitale.

In particolare, si tratta delle attività formative su queste tecnologie: big data, cloud computing, cyber security, simulazione e sistemi cyber-fisici, prototipazione rapida, realtà virtuale e realtà aumentata, robotica avanzata, interfaccia uomo macchina, stampa 3d e Internet delle cose.

A erogarli possono essere soggetti esterni all'impresa (che devono essere comunque accreditate) oppure personale dipendente.

I dettagli sul sito del ministero dello sviluppo economico.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...