ECONOMIA

Fisco, "gli autonomi versano più Irpef di dipendenti e pensionati"

Gli autonomi versano più Irpef di dipendenti e pensionati.

A sostenerlo è l'Ufficio studi della Cgia di Mestre sulla base dei dati emersi dalle dichiarazioni dei redditi del 2016.

La ricerca riguarda la principale imposta sul reddito delle persone fisiche pagata dai contribuenti italiani allo Stato: a pagarla sono lavoratori dipendenti, pensionati e autonomi.

Nel 2016 questi soggetti hanno sborsato all'erario oltre 155 miliardi, pari al 33% delle entrate tributarie complessive.

Secondo lo studio, sebbene le partite Iva costituiscano solo l'11,4% del totale delle persone fisiche presenti in Italia (pari a poco più di 4.660.000 unità), ciascuno di essi (artigiani, commercianti, piccoli imprenditori, liberi professionisti) versa mediamente poco più di 4.700 euro di Irpef all'anno, rispetto ai 4mila euro che mediamente vengono prelevati dalla busta paga di un lavoratore dipendente e a poco più di 2.900 euro che, invece, il fisco incassa da ogni pensionato.

In Sardegna i lavoratori dipendenti sono poco più di 520mila, mentre i pensionati sfiorano i 390mila. Gli autonomi invece ammontano a 117mila unità.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...