ECONOMIA

Italo passa agli americani di Gip: venduta per quasi 2 miliardi di euro

Italo è passata agli americani del fondo Global Infrastructure Partners.

La società italiana ha accettato la nuova offerta da 1,940 miliardi ricevuta dal fondo Usa Gip per il 100% del capitale sociale.

Lo rende noto il gruppo, aggiungendo che per questa mattina è convocato il Cda.

La decisione è arrivata al termine di un consiglio fiume durato sei ore ed è stata presa all'unanimità da parte tutti gli azionisti: Intesa Sanpaolo, Generali, Montezemolo, Della Valle, l'armatore Punzo, Cattaneo, Isabella Seragnoli, il patron della Brembo Bombassei e il fondo Peninsula.

L'accordo prevede che la sottoscrizione del contratto di compravendita, la cui esecuzione (closing) è condizionata dal via libera dell'Antitrust, avvenga entro l'11 febbraio.

Inoltre gli attuali azionisti possono reinvestire fino ad un massimo del 25% dei proventi derivanti dalla vendita alle stesse condizioni di acquisto da parte di Gip.

(Unioneonline/s.a.)

L'OFFERTA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...