ECONOMIA

Pensioni, Padoan: "Abolire la riforma Fornero? Sarebbe un gravissimo errore"

Abolire la riforma Fornero "sarebbe un gravissimo errore".

Pier Carlo Padoan scende in campo in difesa della legge sulle pensioni voluta dall'ex ministro del Lavoro del governo Monti.

Decreto che è stato messo in discussione durante il vertice di Arcore, ieri, in cui i big del centrodestra Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi hanno trovato l'accordo per presentarsi alle elezioni del 4 marzo.

Tra le promesse, quella di rivedere il "sistema pensionistico cancellando gli effetti deleteri della legge Fornero".

"La Fornero è uno dei pilastri del sistema pensionistico italiano e della sostenibilità finanziaria del Paese", ha invece sostenuto il ministro dell'Economia, a margine di una conferenza sul quadro finanziario pluriennale a Bruxelles.

"Naturalmente - aggiunge - le correzioni sono sempre possibili, come, per esempio, nel caso dell'ultima legge di bilancio, in cui sono stati rivisti i meccanismi relativi ai lavori usuranti, che hanno permesso di mitigare l'impatto dell'adeguamento dell'età pensionabile. Si possono sempre migliorare le riforme ma abolirle sarebbe del tutto fuori luogo".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...