CRONACA - MONDO

Usa

Allarme FaceApp, la versione fake diffonde virus nei cellulari

Il malware "Mobidash" riempie gli smartphone di pubblicità rendendolo inutilizzabile
un volto invecchiato dalla versione originale di faceapp (dallo store)
Un volto invecchiato dalla versione originale di FaceApp (dallo Store)

FaceApp è una delle applicazioni più in voga del momento.

Con un semplice clic permette di andare avanti nel tempo invecchiando di diversi anni il diretto interessato.

Fedez, Chiara Ferragni, calciatori, attori, cantanti. E tanti comuni utenti dei social

Tutti hanno provato il brivido di vedersi "da vecchi" anni, ma, al di là del gioco, c'è qualche pericolo in agguato.

In queste ore, infatti, sta circolando una versione "fake" della app capace di installare nei cellulari virus alquanto fastidiosi.

Il malware si chiama Mobidash e inonda l'utente di messaggi pubblicitari, fino a rendere lo smartphone praticamente inutilizzabile.

L'allarme è stato lanciato da alcuni ricercatori statunitensi della Kaspersky, azienda specializzata nella sicurezza informatica. Il consiglio degli esperti per evitare complicazioni è quello di evitare il download da fonti non ufficiali.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...