CRONACA - MONDO

usa

"Assange era in contatto con l'intelligence russa", la rivelazione della Cnn

I documenti rafforzerebbero la tesi del procuratore Mueller

Julian Assange in contatto con l'intelligence russa? A far affiorare questa ipotesi sono dei documenti di cui la Cnn - la quale ha dichiarato di averli ottenuti in esclusiva - sarebbe in possesso dai quali emerge che il fondatore di Wikileaks avrebbe ricevuto personalmente indicazioni relative a materiale probabilmente hackerato legato alle elezioni negli Stati Uniti del 2016, nel corso di incontri sospetti che sono avvenuti nell'ambasciata ecuardoregna dove viveva in stato di protezione e dove è rimasto per sette anni.

Secondo quanto diffuso dall'emittente tv, non ci sarebbero dubbi "sulla prova che aveva legami con le agenzie di intelligence russe".

In questo caso prenderebbe ulteriormente forza la tesi di Robert Mueller, il procuratore speciale per il caso Russiagate, in merito alle interferenze russe nelle elezioni.

Assange, in particolare, avrebbe incontrato hacker e russi per diverse volte. E aveva anche acquistato un potente sistema informatico e hardware per il trasferimento di dati.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...