CRONACA - MONDO

Canada

Tredicenne raccoglie fondi su Fortnite per pagare la chemio al padre

Il giovane trasmette partite online per dieci ore al giorno
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

La madre non ha i soldi per curare il cancro del marito, lui decide di pubblicare i video delle sue partite per raccogliere fondi.

Questa la storia straordinaria di ZyItv, giovane canadese che la scorsa settimana ha iniziato a socializzare gli incontri di Fortnite (popolare gioco di guerra a cui è possibile giocare su varie piattaforme) con lo scopo di aiutare il padre e finanziargli la chemioterapia.

Il 13enne ha cominciato a giocare per dieci ore al giorno fino a raggiungere la cifra di 1000 dollari canadesi in quattro giorni, somma ancora non soddisfacente per il suo obiettivo. La sua vicenda però ha attirato l'attenzione dei vari utenti che si sono immolati per la causa, permettendogli di racimolare ben 21mila dollari.

A quel punto il giovane si è diretto in ospedale per comunicare, in diretta online, la lieta notizia al papà che si è commosso. L'impegno dei supporter forse non sarà sufficiente per curare l'intera terapia, ma è già un ottimo inizio.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...