CRONACA - MONDO

germania

Tornano dall'ospedale dopo il parto. Ma manca qualcosa: il bimbo (rimasto in taxi)

Incredibile ad Amburgo. L'autista si è accorto della sua presenza solo in aeroporto
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Grande spavento per una coppia di neogenitori che ha dimenticato il bebè sui sedili di un taxi.

La storia arriva da Amburgo, in Germania, dove due giovani stavano rientrando dall'ospedale, assieme al bebè appena venuto al mondo.

Una volta entrati in casa, però, i due si sono accorti di aver lasciato il piccolo sull'auto che li aveva appena riaccompagnati.

A quel punto la coppia, disperata, ha avvisato della scomparsa la polizia tedesca e sono partite le ricerche.

L'autista del mezzo, nel frattempo, non si era minimamente accorto della presenza del piccolo e ha continuato a lavorare per buona parte della giornata, accompagnando dei clienti, accomodati sul sedile davanti, mentre dietro c'era il fagotto, addirittura all'aeroporto cittadino. Solo lì si è reso conto dell'inatteso passeggero.

A quel punto ha chiamato gli agenti per poi pubblicare su Facebook un annuncio, invitando i contatti ad aiutarlo a riconsegnare il bimbo ai suoi genitori.

La storia si è poi conclusa a lieto fine con la coppia che ha potuto riabbracciare il figlioletto. Che, a quanto sembra, è in buone condizioni di salute e ha dormito per tutto il tempo trascorso a bordo del taxi.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...