CRONACA - MONDO

Pakistan

"Ho mal di denti", i sanitari approfittano di lei e la uccidono

La 26enne è stata stuprata da un medico e tre infermieri. A dare l'allarme è stata la madre, preoccupata per la sparizione della figlia dopo la visita
studio dentistico (ansa)
Studio dentistico (Ansa)

Era semplicemente andata in ospedale per farsi curare un brutto mal di denti, è stata stuprata e uccisa dai sanitari. La terribile vicenda arriva da Karachi, in Pakistan, dove all'interno del Sindt Government Hospital si è consumato un omicidio atroce.

Stando a quanto riferito dai media locali, a dare l'allarme sarebbe stata la madre della vittima preoccupata per il non ritorno della figlia: è andata in ospedale per chiedere informazioni sulla 26enne per poi ritrovare il cadavere su una barella.

I medici, inizialmente, le avevano detto che Asmat Junejo, questo il nome della malcapitata, era stata trasferita. Dichiarazioni sospette che hanno portato la madre a chiamare la Polizia.

Le autorità hanno disposto l'autopsia rendendosi immediatamente conto che si trattasse di stupro.

Il dottore e ben tre infermieri sono finiti dietro le sbarre.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...