CRONACA - MONDO

Nigeria

Auto sulla folla durante la processione di Pasqua: dieci morti, una trentina i bimbi feriti

Un atto deliberato, spiegano i testimoni, compiuto da un ufficiale di polizia
le forze di sicurezza nigeriane (foto wikipedia)
Le forze di sicurezza nigeriane (foto Wikipedia)

La processione della domenica di Pasqua si è trasformata in tragedia a Gombe, nel Nord-Est della Nigeria.

Un ufficiale di polizia si è lanciato con la sua auto sulla folla: dieci le vittime, una trentina i feriti.

L'agente, che non era in servizio né in uniforme ed era accompagnato da un paramilitare, ha falciato un gruppo di bambini. Poi è stato ucciso - assieme all'uomo che lo accompagnava - dalla folla inferocita.

I feriti sono tutti bambini, si trovano ricoverati in ospedale.

Secondo alcune testimonianze l'uomo si è scagliato sulla folla dopo una lite, perché la processione avrebbe bloccato la strada. "L'autista litigava con i bambini, che alla fine lo hanno lasciato andare, ma con rabbia e collera ha girato e li ha investiti. Ha agito consapevolmente", ha raccontato Isaac Kwadang, responsabile di un gruppo di catechismo e testimone oculare di quanto accaduto.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...