CRONACA - MONDO

messico

Due fosse comuni con dentro i resti di 45 "desaparecidos"

I ritrovamenti nelle municipalità di Cajeme e Zapopan

Due fosse comuni con 45 cadaveri sono stati trovati dalle autorità messicane negli Stati di Sonora e Jalisco.

Il primo ritrovamento, con 30 cadaveri, è opera della locale Associazione delle donne guerriere cercatrici che, con il sostegno di uomini dell'Agenzia ministeriale di indagini criminali, ha rinvenuto la fossa nel municipio di Cajeme.

Gli altri 15 corpi, una donna e 14 uomini, sono stati trovati in una fattoria della colonia El Colli, del municipio di Zapopan, in seguito a una denuncia anonima.

Tutti i resti umani appartengono a persone ormai da tempo considerate "desaparecidos".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...