CRONACA - MONDO

australia

Flatulenza in ufficio: dipendente fa causa al suo capo

"È successo diverse volte, ero molto stressato"
(foto pexels)
(Foto Pexels)

Un ingegnere australiano, David Hingst, ha chiesto al suo capo un risarcimento milionario per avergli fatto subire una spiacevole situazione al lavoro.

Il supervisore, ha raccontato il dipendente, spesso e volentieri "si alzava dalla sua scrivania, mi si avvicinava e faceva dei peti".

Gli episodi si sarebbero ripetuti più di una volta, tanto che il dipendente ha sofferto di "vero stress" e adesso pretende quasi due milioni di dollari di risarcimento.

"Anche la flatulenza è bullismo", ha spiegato.

Il capo, dal canto suo, ha negato di averlo fatto come forma di bullismo: "Sì, sarà successo qualche volta, ma non l'ho mai fatto con cattiveria".

Il caso è finito in tribunale, e il giudice emetterà la sua sentenza nei prossimi giorni.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...