CRONACA - MONDO

florida

Un altro studente suicida dopo il massacro nella scuola di Parkland

Pochi giorni fa si era tolta la vita un'altra studentessa di 19 anni: non sopportava il senso di "colpa del sopravvissuto"
sopravvissuti della strage (ansa epa)
Sopravvissuti della strage (Ansa - Epa)

Un altro sopravvissuto della strage di Parkland si è tolto la vita.

Un suicidio che segue di pochi giorni quello di Sydney Aiello, 19 anni, anche lei nella scuola superiore della Florida dove 17 persone, tra ragazzi e insegnanti, sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco lo scorso febbraio.

La giovane non sopportava più il dolore e il senso di "colpa del sopravvissuto".

Due dei suoi migliori amici, Meadow Pollack e Joaquin Oliver, sono tra le vittime di Nikolas Cruz, l'ex studente entrato nell'istituto con un'arma semiautomatica. Sydney era in cura per stress post traumatico e non si capacitava di essere sopravvissuta agli amici.

Dopo la sparatoria, gli studenti di Stoneman Douglas sono diventati portavoce della lotta contro la violenza e hanno organizzato la "Marcia per le nostre vite" davanti alla Casa Bianca, cercando di fare pressioni per leggi più severe sul controllo delle armi.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...