CRONACA - MONDO

Nigeria

Il Paese al voto, esplosioni nel nord-est VIDEO

Nella più grande potenza economica africana si eleggono il presidente e i membri del parlamento

Diverse esplosioni sono state avvertite nella città nordorientale di Maiduguri, in Nigeria poco prima che i seggi elettorali fossero aperti per le elezioni presidenziali e legislative.

Maiduguri è stato ripetutamente bersaglio di attacchi del movimento islamista Boko Haram.

Nel Paese, oggi, si vota per scegliere sia il nuovo presidente del paese sia i componenti dell’Assemblea Nazionale (Camera e Senato).

Le elezioni erano inizialmente previste per la scorsa settimana, ma erano state rimandate dal Comitato elettorale nazionale indipendente della Nigeria che aveva parlato di problemi organizzativi e logistici, senza però dare ulteriori dettagli.

Quelle di oggi sono le seste elezioni che si tengono in Nigeria dal 1999, quando il paese tornò alla democrazia dopo 33 anni di regime militare.

Il presidente uscente Muhammadu Buhari del Congresso dei Progressisti (APC) si candida per un secondo mandato, contro il suo principale rivale del Partito popolare democratico (PDP), Atiku Abubakar.

Oltre a loro, ci sono altri 14 candidati alla presidenza.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...