CRONACA - MONDO

asse usa-turchia

Siria, Trump chiama Erdogan per discutere il ritiro delle truppe Usa VIDEO

Intanto la Casa Bianca ha annunciato che circa 200 soldati statunitensi resteranno nel Paese per il "mantenimento"

Colloquio telefonico tra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e l'omologo americano Donald Trump.

I due hanno discusso del piano di ritiro dei militari Usa dalla Siria.

Secondo fonti della presidenza turca all'Anadolu, entrambi hanno sottolineato l'importanza di eseguire il ritiro sul filo di "interessi comuni", in primis la lotta al terrorismo, sottolineando la necessità di sostenere il processo politico nel Paese.

I due presidenti hanno quindi deciso di rafforzare i rapporti economici tra i rispettivi Paesi, con l'obiettivo di raggiungere scambi commerciali per un valore di 75 miliardi di dollari.

Intanto la Casa Bianca ha annunciato che circa 200 soldati statunitensi resteranno in Siria anche dopo il ritiro delle truppe ordinato a fine dicembre da Trump.

"Un piccolo gruppo di mantenimento della pace di circa 200 soldati resterà in Siria per un periodo", ha detto Sarah Sanders, portavoce della Casa Bianca.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...