CRONACA - MONDO

Tecnologia

Rivoluzione Whatsapp, stop all'iscrizione "coatta" ai gruppi

Il diretto interessato deve dare il consenso
(ansa)
(Ansa)

Uno dei problemi più sentiti dagli utenti Whatsapp è quello di essere inseriti in maniera "coatta" nei gruppi.

E la popolare app di messaggistica sta cercando di porre rimedio ai problemi di chi si ritrova suo malgrado inserito in discussioni comuni senza volerlo.

Secondo un'indiscrezione di WABetaInfo, Whatsapp sta lavorando a un aggiornamento che permetterà all'utente di decidere chi può aggiungerlo ai gruppi: tutti, nessuno, o solo i propri contatti.

Nella prima opzione l'utente potrà essere sempre aggiunto ai gruppi, nella terza solo dai suoi contatti. Nella seconda riceverà una richiesta ogni volta che qualcuno tenterà di aggiungerlo a un gruppo. Richiesta a cui dovrà decidere se prestare il proprio consenso.

La funzione sarà disponibile nei prossimi aggiornamenti iOS, per poi in futuro arrivare anche su Android.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...