CRONACA - MONDO

Francia

Non si ferma la protesta dei gilet gialli: scontri a Parigi VIDEO

I manifestanti sono scesi in piazza per la 13esima volta. Si registra un ferito grave

Ancora un fine settimana di proteste e di scontri a Parigi e in tutta la Francia.

I gilet gialli sono scesi in piazza per manifestare per la 13esima volta: lacrimogeni e cariche della polizia sono stati segnalati davanti alla sede dell'Assemblée Nationale, dove i manifestanti hanno provato a superare le transenne.

Secondo le prime informazioni, un manifestante è rimasto gravemente ferito e avrebbe perso una mano nel tentativo di rilanciare un lacrimogeno.

La settimana scorsa - stando ai dati del ministero dell'Interno di Parigi - 58.600 dimostranti erano scesi in piazza in tutto il paese.

Dalle 17 i manifestanti sono infine invitati ad un "atto 13" della notte gialla a Place de la République.

Tra le manifestazioni annunciate dai gilet gialli sulle reti sociali, una è in programma a Nizza, dove è atteso Maxime Nicolle, esponente del movimento anche conosciuto come "Fly Rider".

Nel pomeriggio previste iniziative a Bordeaux, Tolosa, Lorient, Caen, Valence, Marsiglia e altre città.

L'evento Facebook "Atto XIII- Per la nostra libertà! Frontiera italiana" punta ad un'azione "ad impatto mediatico", si legge sui siti di informazione francesi.

(Unioneonline/s.a.)

LE IMMAGINI DELLA PROTESTA:

gilet gialli di nuovo in piazza per manifestare
Gilet gialli di nuovo in piazza per manifestare
scontri con la polizia e lacrimogeni a parigi
Scontri con la polizia e lacrimogeni a Parigi
si parla di un ferito in gravissime condizioni
Si parla di un ferito in gravissime condizioni
l uomo avrebbe perso una mano
L'uomo avrebbe perso una mano
si tratta del 13esimo weekend di proteste
Si tratta del 13esimo weekend di proteste
polizia e manifestanti
Polizia e manifestanti
gli scontri
Gli scontri
altre iniziative previste nel resto del paese (foto ansa)
Altre iniziative previste nel resto del Paese (foto Ansa)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...