CRONACA - MONDO

Praga

Un uomo si dà fuoco in piazza San Venceslao: 50 anni dopo Palach

Il 55enne ha riportato diverse ustioni alla testa e alle mani
nel riquadro jan palach (ansa)
Nel riquadro Jan Palach (Ansa)

Un uomo di 55 anni si è dato fuoco in piazza San Venceslao a Praga, nello stesso luogo in cui lo studente Jan Palach si immolò in questo modo a gennaio del 1969 per protestare contro l'invasione sovietica.

Lo riferiscono la polizia e i soccorritori.

L'uomo ha riportato ustioni alla testa e alle mani ed è stato portato in un ospedale della città.

Tutto è successo intorno alle 15 quando il 55enne si è versato addosso del liquido infiammabile: le fiamme sono state spente dai passanti.

"I soccorritori hanno messo in coma artificiale il paziente, che ha riportato ustioni su circa il 30% del corpo, e l'hanno trasportato all'ospedale di Praga-Kralovske Vinohrady, dopo avere assicurato il funzionamento delle vie respiratorie", ha riferito su Twitter la portavoce dei soccorritori, Jana Postova.

Al momento non sono note né l'identità dell'uomo né le sue motivazioni.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...