CRONACA - MONDO

Finanza

Ivanka Trump in corsa per la presidenza della Banca Mondiale VIDEO

La nomina avverrà entro il prossimo mese di aprile

Ivanka Trump - la figlia e consigliera del presidente americano Donald Trump - sarebbe tra i candidati in fase di studio per il ruolo di presidente della Banca Mondiale.

Al momento l'incarico è vacante dopo le dimissioni annunciate lunedì da Jim Yong Kim, che saranno effettive dal primo febbraio.

L'indiscrezione è riportata dal "Financial Times," secondo cui tra i nomi al vaglio ci sarebbero anche quelli di Nikki Haley, l'ex ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite, e di Mark Green, attuale presidente dell'Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale.

In passato la "first daughter" ha collaborato con l'istituto mondiale per il lancio di un fondo pensato per la promozione di nuove imprese femminili nei Paesi in via di sviluppo nell'ambito della "Women Entrepreneurs Finance Initiative".

Secondo quanto reso noto dall'istituzione, i candidati alla presidenza dovranno far pervenire il loro fascicolo tra il 7 febbraio e il 14 marzo.

La nomina avverrà entro aprile.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...