CRONACA - MONDO

La tragedia

Stuprata e uccisa a soli tre anni: orrore in Pakistan

Il corpicino martoriato della piccola è stato trovato in una scarpata
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Stuprata e uccisa, a soli a tre anni. Una orribile storia che arriva dal Pakistan, dove il corpicino della piccola Farias è stato ritrovato in una scarpata vicina al villaggio in cui la bimba abitava.

Avvolta in coperte di lana, una cuffietta bianca sul capo, la piccola giace oggi inerme in un letto. Accanto, lo strazio di un padre e di una madre, che non si rassegnano ad una vicenda per cui alcuni giorni fa, alla scomparsa di Farias, avevano allertato la polizia, che ne ha potuto soltanto accertare la morte.

La piccola è «morta a causa della paura e del dolore. È stata violentata», ha detto uno degli agenti di Abbottabad, distretto di Khyber Pakhtunkhwa, che l'ha ritrovata, Muhammad Ijaz.

Fermati fino ad ora 30 sospetti, mentre dai social si invoca la pena di morte.

Non si tratta in realtà di un caso isolato nel Paese: qualche mese fa un’altra bimba, di sei anni d’età, era stata violentata e uccisa nel Punjab.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...