CRONACA - MONDO

il caso

Yemen, concesso il visto alla mamma del bimbo in fin di vita

La donna, yemenita, rischiava di non poter dire addio a suo figlio a causa del travel ban
la sede del dipartimento di stato americano (wikipedia)
La sede del Dipartimento di Stato americano (Wikipedia)

Potrà finalmente vedere il suo bambino, in fin di vita, la mamma yemenita bloccata in Egitto, dove attualmente vive, perché lo Yemen è uno dei sei Stati a maggioranza musulmana colpito dal travel ban di Donald Trump.

Il piccolo, Abdullah Hassan, di due anni, è affetto da una patologia cerebrale ed è in cura negli Stati Uniti.

I medici staccheranno presto le macchine che lo tengono in vita e sua mamma, per pure difficoltà burocratiche, rischiava di non potergli dire nemmeno addio.

Dopo che la storia ha fatto il giro del mondo, il Dipartimento di Stato americano ha acconsentito a concederle un'esenzione del travel ban per poter entrare negli Stati Uniti.

La donna, Shaima Swileh, dovrebbe partire per San Francisco oggi.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...