CRONACA - MONDO

Le ricerche

Cesare Battisti, il ministro brasiliano: "Potrebbe essere fuggito dal Paese" VIDEO

L'ex terrorista è latitante da giovedì scorso

Cesare Battisti potrebbe aver lasciato il Brasile.

Lo ha dichiarato alla radio CBN il ministro brasiliano della Pubblica sicurezza Raúl Jungmann, che non ha escluso che l'ex terrorista a capo dei Proletari armati per il comunismo, condannato in Italia all'ergastolo per quattro omicidi, sia fuggito dal Paese.

Per Battisti - latitante da giovedì scorso - il presidente Jair Bolsonaro ha firmato un decreto di estradizione, dopo la decisione di Luiz Fux, magistrato del Supremo Tribunale Federale, di ordinarne l'arresto.

Il titolare del dicastero ha spiegato che quella della fuga dal Brasile è una delle ipotesi prese in considerazione Polizia federale.

"È una possibilità. Non so dire se alta, ma è una possibilità", ha affermato Jungmann, rispondendo a una domanda dell'intervistatore.

Nelle scorse ore gli agenti brasiliani, per agevolare le ricerche, hanno diffuso 20 foto segnaletiche dell'ex terrorista con la simulazione di alcuni suoi possibili travestimenti.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...