CRONACA - MONDO

Las Vegas

Rubano 500mila dollari e li giocano al casinò: le ladre sono due suore

I soldi sono stati sottratti dalla scuola dove lavoravano. Le religiose hanno chiesto scusa e sono state perdonate
alcune suore (ansa)
Alcune suore (Ansa)

Amiche, appassionate del gioco d'azzardo e suore: eccolo l'identikit delle due persone che hanno sottratto per almeno dieci anni circa mezzo milione di dollari dalla cassa della scuola dove lavoravano.

A cosa sono serviti i soldi? Opere di carità? No, no: le due religiose li hanno utilizzati per sbancare i saloni da gioco nel deserto del Nevada, a Las Vegas.

Mary Kreuper, preside per 29 anni della St James' Catholic School e Lana Chang, che ha insegnato nello stesso istituto: questo il nome della coppia che prelevava i soldi dal conto dove venivano versate rette e donazioni. depositando gli assegni in un conto non appartenente alla scuola.

L'ammanco è stato scoperto durante un controllo di routine.

Le due si sono dette in preda a un "profondo rimorso" per le loro azioni e hanno chiesto perdono.

Per loro non è scattata alcuna denuncia, miracolate forse?

"Le sorelle hanno confermato l'appropriazione indebita dei fondi e hanno cooperato alle indagini", ha spiegato l'ordine cui appartengono, Sisters of Joseph of Carondelet.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...