CRONACA - MONDO

Gran Bretagna

Brexit, May rimpiazza i ministri dimissionari con due fedelissimi

Dopo l'approvazione della bozza di accordo tra Londra e Bruxelles, ieri quattro esponenti del governo hanno lasciato il loro incarico
theresa may (ansa)
Theresa May (Ansa)

La premier britannica Theresa May ha nominato due suoi fedelissimi al posto di due dei quattro ministri che ieri si sono dimessi, dopo il Cdm convocato d'urgenza che ha approvato la bozza di accordo tra Londra e Bruxelles sulla Brexit.

Il sottosegretario alla Sanità, l'euroscettico Stephen Barclay, è il nuovo ministro per la Brexit. Prenderà il posto di Dominic Raab, mentre al Lavoro e alle Pensioni arriverà Amber Rudd, ex ministro dell'Interno, che sostituirà Esther McVey.

Ieri a lasciare l'incarico erano stati anche Shailesh Vera, ministro per l'Irlanda del Nord, e la sottosegretaria alla Brexit Suella Braverman.

Intanto, è stata annullata la convocazione straordinaria del gruppo che aveva fatto pensare a un imminente avvio della mozione di sfiducia al primo ministro.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...