CRONACA - MONDO

escalation

Israele-Gaza, razzi e bombardamenti: si teme una nuova guerra

Botta e risposta armato tra Hamas e Stato ebraico: almeno 5 morti. Appelli per il cessate il fuoco

Israeliani e palestinesi sull'orlo di una nuova guerra? È questo il timore visto il botta e risposta armato tra Hamas e lo Stato ebraico.

In meno di 24 ore dalla Striscia di Gaza sono stati lanciati verso Israele circa 400 razzi ("Numero mai visto", dicono alcune fonti), mentre l'aviazione di Tel Aviv ha risposto bombando 150 postazioni del movimento palestinese.

Il bilancio, ancora provvisorio, parla di almeno 5 morti (sette secondo altre fonti).

Un'escalation che rischia di sfociare in un nuovo conflitto, il quarto negli ultimi dieci anni.

Per questo si moltiplicano gli appelli al cessate il fuoco. A cominciare da quello dell'Iran, uno dei "nemici giurati" dello Stato ebraico, che ha sollecitato "un intervento urgente della comunità internazionale per fermare il terrore sionista e la macchina della guerra".

Teheran, inoltre, denuncia il "sostegno" dell'amministrazione Usa a Israele e il "silenzio" di alcuni Paesi della regione davanti al "terrore e alla serie di crimini" commessi dall'esercito con la Stella di Davide.

Appelli simili sono arrivati anche da Giordani ed Egitto.

Dagli Usa, invece, il rappresentante speciale per i negoziati Jason Greenblatt attacca Hamas: "I terroristi a Gaza attaccano ancora una volta Israele con strumenti di guerra. Questi attacchi con razzi e colpi di mortaio contro le località israeliane devono essere condannati in modo unanime. Israele è costretto ancora una volta all'intervento militare per difendere i suoi abitanti. Siamo al fianco di Israele che si difende da questi attacchi", ha scritto su Twitter.

(Unioneonline/l.f.)

israele gaza pioggia di missili
Israele-Gaza, pioggia di missili
hamas ha lanciato 400 razzi verso lo stato ebraico
Hamas ha lanciato 400 razzi verso lo Stato ebraico
israele ha risposto con 150 raid aerei su gaza
Israele ha risposto con 150 raid aerei su Gaza
la tensione altissima
La tensione è altissima
si teme un nuovo conflitto
Si teme un nuovo conflitto
sarebbe la quarta guerra in dieci anni
Sarebbe la quarta guerra in dieci anni
(le foto sono dell ansa)
(Le foto sono dell'Ansa)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...