CRONACA - MONDO

Medio Oriente

Scontri a Gaza, uccisi sette palestinesi e un soldato israeliano

Tra le vittime anche un comandante di Hamas
un manifestante palestinese (ansa)
Un manifestante palestinese (Ansa)

Sette palestinesi, tra cui un comandante dell'ala militare locale di Hamas di nome Nour Barake, e un soldato israeliano sono morti nel corso degli scontri scoppiati ieri sera a Khan Younes, nel sud-est della Striscia di Gaza.

Un altro soldato dello Stato ebraico è invece rimasto ferito.

In seguito allo scoppio della nuova ondata di combattimenti - sempre più frequenti al confine, dallo scorso marzo, quando è stata lanciata dai palestinesi la "Marcia per il ritorno" -, il primo ministro Benyamin Netanyahu è tornato in patria da Parigi, dove si trovava in occasione della celebrazione per i cent'anni della fine della Prima guerra mondiale.

Secondo quanto ricostruito da fonti palestinesi, gli scontri sarebbero iniziati dopo che alcuni esponenti di un'unità speciale israeliana sono penetrati nella Striscia per eliminare Barake, che in quel momento si trovava in una moschea.

Alcuni dimostranti palestinesi hanno cercato di impedire il ritorno dei militari in patria. Da lì si è sviluppato lo scontro a fuoco.

IL VIDEO:

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...