CRONACA - MONDO

Trump caccia il giornalista che gli fa domande scomode: "Nemico del popolo"

Show del presidente Usa alla Casa Bianca contro il corrispondente della Cnn Jim Acosta

Show del presidente Usa Donald Trump durante un incontro con la stampa alla Casa Bianca.

Nel mirino alcuni giornalisti, che hanno "osato" rivolgergli domande poco gradite, anche e soprattuto a proposito dell'annunciata stretta sull'immigrazione.

In particolare, Trump se l'è presa con il corrispondente della Cnn, Jim Acosta, che lo ha più volte incalzato. Beccandosi, per tutta risposta, una serie di epiteti.

"Lei è molto maleducato, lei è terribile, un nemico del popolo", ha tuonato il numero uno di Washington, ordinandogli più volte di sedersi e di tacere.

Ancora, "la Cnn dovrebbe vergognarsi di lei e del modo in cui tratta Sarah Huckabee Sanders", ovvero la sua portavoce.

E poi: "Dovresti lasciarmi guidare il Paese", "metti giù il microfono", "quando date notizie false, come Cnn fa spesso, siete il nemico del popolo".

Ma l'ira di Trump non si è limitata alle parole. Ad Acosta è infatti stato ritirato l'accredito per partecipare alle conferenze stampa alla White House.

Non è tardata la reazione della Cnn. In una nota l'emittente si è detta "preoccupata" per la "decisione senza precedenti" che rappresenta una "minaccia alla democrazia" americana.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...