CRONACA - ITALIA

Bergamo

Rogo in ospedale: muore una 20enne, altri otto pazienti intossicati

Le fiamme, per cause ancora da accertare, si sono sviluppate nel reparto di Psichiatria
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Una ventenne morta e otto persone intossicate è il tragico bilancio dell'incendio divampato questa mattina all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Le fiamme, per cause ancora da accertare, si sono sviluppate nel reparto di Psichiatria, nella torre 7 dell'ospedale, dove si trovava ricoverata la giovane vittima.

Il personale medico e infermieristico ha subito evacuato 67 pazienti che sono stati trasferiti negli ospedali di Treviglio e Alzano Lombardo, nella Bergamasca, e a Leno, nel Bresciano.

Nessuno è però riuscito a raggiungere la paziente, la cui camera è stata invasa dal fumo e delle fiamme. Quando i vigili del fuoco sono arrivati hanno potuto solamente constatarne il decesso.

"La Direzione e tutto il personale - spiega l'ospedale in una nota - sono profondamente scossi e addolorati da quanto è accaduto. Un'indagine interna è già stata avviata, offrendo massima collaborazione agli inquirenti".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...