CRONACA - ITALIA

treviso

Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: omicidio a Vittorio Veneto

Ad assumersi la responsabilità del delitto due donne: "Avevamo litigato"
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

Prima colpito a bastonate e poi soffocato con un cuscino.

Così un uomo di 57 anni sarebbe stato ucciso, questa notte, a Vittorio Veneto, a casa sua.

Ad assassinarlo sarebbero state due donne di 52 e 24 anni, sue coinquiline. Secondo la loro ricostruzione, le due si sono difese da un tentativo di aggressione: la più grande pare che avesse una relazione con la vittima, la più giovane era solo un'amica.

L'uomo non ha precedenti né denunce di violenze fisiche, eppure le due donne hanno riportato dalla presunta aggressione fisica alcune lievi escoriazioni. Entrambe sono indagate, ma per il momento non è stato emesso alcun provvedimento restrittivo.

Sulla vicenda stanno svolgendo le indagini i carabinieri.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...