CRONACA - ITALIA

brindisi

Atti sessuali con le tre nipotine, nonno in manette

L'arresto dopo le confidenze delle bambine a scuola
foto pixabay
Foto Pixabay

Sono scattate oggi all'alba le manette ai polsi di un 71enne di Fasano, nel Brindisino.

Le accuse nei suoi confronti sono quelle di aver compiuto ripetutamente abusi sessuali nei confronti delle sue tre nipotine: due hanno meno di 10 anni, l'altra di 14.

Le indagini erano state avviate dai carabinieri dopo le confidenze che le piccole avevano fatto agli insegnanti a scuola. Le violenze erano iniziate 10 anni fa sulla nipote più grande e si svolgevano quando le bambine venivano affidate ai nonni, anche solo temporaneamente.

A volte dormivano da loro e, per paura che il nonno orco compisse i suoi soliti gesti, si chiudevano in camera da letto a chiave.

Il pensionato è stato messo ai domiciliari: non può allontanarsi da casa senza il permesso del giudice e non può comunicare con nessun mezzo con persone diverse da quelle che vivono con lui o che lo assistono.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...