CRONACA - ITALIA

Milano

Minaccia il vicino di casa perché gay, arrestato un 50enne

Ha atteso il 44enne sul pianerottolo con in mano una sega
il tentativo di aggressione avvenuto in viale espinasse (foto google maps)
Il tentativo di aggressione è avvenuto in viale Espinasse (foto Google Maps)

Da due anni minacciava e perseguitava il vicino di casa perché gay.

A Milano un 50enne è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di stalking nei confronti di un uomo di 44 anni.

Ieri ha indossato un passamontagna e aspettato la vittima sul pianerottolo dell'appartamento in viale Espinasse in cui entrambi abitavano, alla periferia nord del capoluogo lombardo, con in mano una sega ad arco.

Si era coperto il volto perché in passato il vicino si era difeso dalle sue aggressioni spruzzando dello spray al peperoncino.

Quando lo ha visto, il 44enne è scappato in strada.

Sul posto sono intervenuti i militari, che - dopo aver ricostruito la vicenda - hanno fermato il 50enne.

In casa, sul tavolo, aveva ancora l'arma e il passamontagna.

La vittima, che vive con il suo compagno, aveva già denunciato due volte il vicino per stalking.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...