CRONACA - ITALIA

verona

Omicidio stradale, l'attore Marco Paolini patteggia un anno di carcere

Nell'incidente in cui è stato coinvolto lo scorso 17 luglio una donna è morta, un'altra è rimasta gravemente ferita
marco paolini (ansa)
Marco Paolini (Ansa)

L'attore e regista teatrale Marco Paolini ha patteggiato un anno di reclusione (con pena sospesa) per l'incidente del 17 luglio scorso sulla A4.

Nello scontro ha perso la vita Alessandra Lighezzolo, vicentina di 53 anni, e la sua amica e compagna di viaggio è rimasta gravemente ferita.

L'attore, imputato di omicidio stradale, ha chiuso così la triste vicenda. Per lo stesso periodo di tempo (un anno) gli è stata anche sospesa la patente.

Un incidente che aveva distrutto l'attore, il quale non era neanche andato a ritirare un premio qualche giorno dopo, mandando una lettera agli organizzatori in cui scriveva, tra le altre cose: "Da quello schianto nulla è più come prima".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...